Se la vita che salvi è la tua di Fabio Geda

17.10.2015

 

Sabato passato con Fabio Geda con il suo libro “Se la vita che salvi è la tua“. Anche questo libro mi è piaciuto particolarmente, dovendolo riportare in biblioteca al più presto non volevo nemmeno più leggerlo ma alla fine l’ho iniziato e fin da subito ho sentito un legame con questo protagonista di nome Andrea Luna. Non pensavo di potermi legare o sentirmi impersonificare da un protagonista uomo, di solito mi sento legata a personaggi femminili (e mi sembra ovvio) ma questo ragazzo di trentasette anni aveva qualcosa che conosco fin troppo bene: la fuga. Fin da piccola ho sempre pensato che il miglior metodo per uscire dai problemi fosse la fuga. Da ragazzina ho fatto prendere dei bei spaventi ai miei genitori, scappando anche solo per qualche ora. Non volevo mai trovarmi di fronte alla realtà. La migliore cosa da fare per me era scappare. Una cosa non andava più bene, semplice. Fuggi. Poi da quando sono diventata prima moglie e poi mamma le cose son cambiate, un po’ man mano ma ora non sono più quella che fugge ma non sono ancora al cento per cento quella che riesce a risolvere le situazioni come si dovrebbe. La tentazione di fuggire c’è ma so che non è la soluzione, per me non esiste più.


Andrea Luna è un insegnante senza però avere una cattedra fissa, ogni tanto riesce a fare qualche supplenza ma niente di più. Sua moglie rimane incinta ma perde quasi subito il bambino e da li che la coppia non sa più che fare, così lui, Andrea parte per New York. Li andrà a visitare ogni giorno una mostra e sopratutto un quadro. Finita la settimana decide di rimanere un’altra settimana ma alla fine non farà più ritorno, la moglie bloccherà le carte di credito e si troverà in poco tempo sotto un ponte a chiedere la carità. Fino a quando un ragazzino lo aiuta e alla fine conoscerà tutta la famiglia che gli offrirà un lavoro e da li la sua vita comincia a cambiare. Ritornerà in Italia ma scoprirà che non sarà più come quando è partito, tutto è cambiato. Perché se fuggi per quasi un’anno non puoi di certo che tutto rimane come l’hai lasciato, o che le persone saranno li ad aspettarti.

Un libro veramente bello, un libro che ti permette di seguire il percorso di questo uomo, che per paura di affrontare il presente decide di scappare, ma alla fine farà ritorno. Per sapere dove ritornerà dovrete leggere questo stupendo libro di Fabio Geda.

Se la vita che salvi è la tua

di Fabio Geda

mondolibri

2014

pag 230

Annunci

Un pensiero riguardo “Se la vita che salvi è la tua di Fabio Geda

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...