La vita come viene di Anne-Laure Bondoux

Con questo libro partecipo alla sfida 12 libri 365 giorni e depenno dalla mia lista

  • Un libro scritto da un’autrice donna

 

Aveva proprio ragione la bibliotecaria che questo libro destinato ad un pubblico giovanile mi sarebbe piaciuto. Infatti la storia è scritta incredibilmente bene, mi è piaciuto molto il modo in cui mi ha travolto nel libro, ho ritrovato molte cose che mi riguardano (la morte dei genitori, gravidanza successa subito dopo i vent’anni, prendere la vita come viene …che tra l’altro è proprio il titolo del libro).

    
Due sorelle molto diverse tra loro, vivono insime in un appartamento a Parigi dopo la morte di 9 mesi prima dei loro genitori, in un incidente stradale. Patty la più grande di 20 anni ha sempre voglia di fare festa e invece la sorella più piccola di 15 anni molto timida ma con i piedi per terra. Un giorno Patty confessa alla sorellina di essere incinta e che avrebbe partorito a settembre e che avrebbero avuto ancora tutta l’estate per decidere cosa fare. Ad inizio agosto partono per l’Ardèche in una casa che i genitori hanno lasciato in eredità per le loro figlie, vicino ad un lago….

Mi fermo qui se no va a finire che vi svelo tutta la trama del libro.

Ma vi posso assicurare che è carino, anche se destinato ad un pubblico giovane ma visto che l’ho apprezzato io che di anni ne ho 35 potete leggerlo tranquillamente.

Ovviamente se vi piace il genere.

La vita come viene

di Anne-Laure Bondoux

Edizioni San Paolo

Prima edizione 2004

pag 242

 

 

12 titoli, 365 giorni sfida di Cinnamon In The Air

Partecipo più che volentieri alla sfida di Cinnamon In The Air, una sfida che comprende 12 titoli da leggere in 365 giorni, non qualsiasi libro ma un libro che rientra seguendo queste indicazioni che copio e incollo qui sotto. Tutti possono partecipare. Basta taggare poi il post a Cinnamon. Io non sono molto pratica ma penso che si svolga così.

Le “regole” per 12 titoli, 365 giorni

  1. Un libro con più’ di 500 pagine
  2. Un romanzo classico
  3. Un libro pubblicato quest’anno
  4. Un libro scritto da qualcuno sotto i 30 anni
  5. Un libro scritto da un’autrice donna
  6. Un libro di storie brevi
  7. Un vincitore del Premio Pulitzer 
  8. Il libro che tua mamma ama
  9. Un libro tratto da una storia vera
  10. Un libro ambientato in un posto che hai sempre voluto visitare
  11. Una trilogia
  12. Un libro scritto da un autore di cui non hai mai letto alcun romanzo

Io non ho ancora deciso con quale libro con regola iniziare, penso che quello con 500 pagine lo terrò per le vacanze di Natale per gli altri nei prossimi giorni mi impegnerò ad iniziare la sfida. Il tempo è di un’anno e la sfida è iniziata al 3 settembre, perciò niente scuse siamo ancora tutti/e in tempo per partecipare e una ragione in più per leggere.

La trilogia nel mio mio caso la lascerò per ultima, visto che fino ad agosto dovrò leggere un libro al giorno dovrò aspettare ma almeno avrò tempo per sceglierne una bella. Quello con più di 500 pagine penso come detto prima lo leggerò durante una festività e sopratutto in pieno inverno, con camino acceso, biscotti e té :-). Un libro scritto da qualcuno sotto i trent’anni, vuol dire sceglierne uno/a di più giovane di me (ma quand’è che son invecchiata così tanto? Uffi). Un vincitore di premio Pulitzer andrò a sfogliare qualche lista perché non è che seguo molto questi premi. Un libro scritto da un’autrice donna potrei pensare alla Läckberg, mi manca proprio di leggere l’ultimo uscito. Un libro tratto da una storia vera dovrò appunto fare una ricerca, questi libri di solito mi capitano così per caso non è che li cerchi. Un libro scritto da un autore di cui non ho mai letto alcun romanzo sarà semplice da trovare, visto che posso definirmi una novella lettrice anche se ora sono alcuni anni che leggo ma non lo sono stata sin da bambina. Un libro che tua mamma ama dovrò chiedere a mio padre se si ricorda visto che non c’è più, se proprio non dovessi ricevere nessun titolo, ho qui un libro che gli avevo regalato io molto tempo fa di Joanne Harris che parla di vino e cibo e visto che lei era una brava cuoca e un’ottima Sommeliers penso che il libro sia stato di suo gradimento ma questo lo scoprirò dopo un po’ di indagini in famiglia 🙂 Un libro di storie brevi penso che si intenda un libro corto? O magari un libro con dentro diverse storie corte? Anche qui non sarà difficile trovarne uno di mio gradimento. Un libro ambientato in un posto che hai sempre voluto visitare…lo scoprirete senz’altro appena lo leggerò 😉 Un romanzo classico, sfoglierò poi una qualche lista scovata nel web e pure il libro pubblicato quest’anno (2015 suppongo) attingerò da qualche lista o magari sfoglierò le novità su qualche sito online.

Ora non mi resta di scovare libri adatti alla sfida.

Buona lettura a tutti voi e buona sfida per chi parteciperà, sono curiorsa di scoprire i vostri libri. Fatemelo sapere nel caso.